mercoledì 15 giugno 2011

Ciclabile Brescia – Clusane tra i vigneti della Franciacorta, attraversando le torbiere d'Iseo

Da Brescia piazza Repubblica, al porto di Clusane, seguendo il tracciato della ciclabile Brescia - Paratico.

Il tratto cittadino è su "ciclabile" da piazza Repubblica, fino all’angolo con via Volturno. Si prosegue poi per viale Cristoforo Colombo, al fondo del quale si gira a destra. Poco più avanti si svolta ancora a sinistra su via Torricella di Sotto. Mantenendo la sinistra si rimane su una bella ciclabile ed anche l’attraversamento di Gussago è tutto su ciclabile. Con un po’ d’attenzione si può seguire la segnaletica del percorso Brescia – Paratico (cartelli marroni con la direzione e il simbolo della bicicletta).

Percorso stupendo da tutti i punti di vista: ciclistico, paesaggistico… persino enologico! Vedute incredibili tra i vigneti della Franciacorta, passando accanto al castello di Padernello… giù fino ad attraversare le torbiere del lago d’Iseo nell’incanto della natura: un vero spettacolo!

Il percorso è misto, prevalentemente su asfalto ma anche su sterrato. 30 Km di godimento cicloturistico. Da non perdere!

Qui puoi vedere la mappa del percorso con tutti i dettagli e scaricare il tracciato GPX. Sono disponibili file nelle diverse opzioni di formato, adatti a numerosi modelli di navigatore. Un pulsante consente di caricare direttamente il percorso sui navigatori Garmin GPS.

[Le immagini qui sotto sono state effettivamente riprese con una fotocamera compattina, seguendo il percorso, martedì 14 giugno 2011]

4 commenti:

Jasna ha detto...

che meraviglia! Fammi sapere se ci sono aree in cui ci si possa fermare con il camper... che veniamo a farla.

Luigina ha detto...

Le foto che hai fatto quando l'abbiamo fatta insieme sono più belle. Chi vuol vederle può cliccare QUI

educatore ha detto...

@Jasna : fare tutto il giro è impegnativo con i bimbi al seguito e non te lo consiglio. invece mi sembra che un'ottima idea sarebbe fare il giro in bici delle torbiere. In alternativa a questo e forse ancora meglio è l'attraversamento delle torbiere. Tre ore a piedi a passo MOLTO tranquillo e fermandosi a vedere e fotografare.
Puoi averne un'idea guardando qui:
http://www.flickr.com/photos/22765352@N06/sets/72157626418780406/
Nel commento successivo inserisco maggiori dettagli.
Per il camper c'è un ottimo posto per fermarsi.
Vai su http://www.visual.paginegialle.it
inserisci "Provaglio d'Iseo" e via Monastero.
Ingrandisci molto. Troverai una rotatoria. Metti in visualizzazione foto satellite.
Vedrai un grande parcheggio gratuito posizionato proprio in un punto strategico dei percosi bici e a piedi.

educatore ha detto...

Il punto che ritengo ideale per il giro delle torbiere è dalla strada statale Sebina orientale (la superstrada da Brescia a Iseo).
Appena superato Rodengo Saiano, c’è l’indicazione, a destra, per l’uscita di Provaglio d’Iseo.
Alle ultime case del paese, c’è una grande rotatoria, proprio appena prima del monastero di Sant Pietro in Lamosa, che si trova sulla sinistra.
Si gira intorno alla rotatoria per portarsi dal lato opposto della strada e si trova un comodo parcheggio gratuito.
A poche decine di metri si accede alla terrazza naturale del complesso monastico benedettino che guarda sulle torbiere.
Il circuito previsto per il percorso a piedi è un anello.
L’accesso alla riserva naturale prevede il pagamento di un ticket (distributore di biblietti tipo parcometro) di un euro.
La macchinetta non dà resto. Provvedersi di moneta. Per i contravventori è prevista un’ammenda di 20 euro. Raramente ci sono controlli, ma un euro… vale decisamente la pena.
I cartelli agli ingressi dell’area presentano le solite raccomandazioni. Osservo che nell’area è vietato introdurre cani o altri animali. Immagino per non disturbare l’avifauna.
Luce e ambiente stupendo. In tre ore si completa tranquillamente il giro con fermate varie: portare la macchina fotografica!